Linea UNDICI - Domus Olea Toscana - Parte II: La Struttura

Ciao Biomondo ^_^
Ben ritrovati. Spero di non avervi annoiato troppo con la prima parte. Io ritengo ovviamente che siano argomenti molto interessanti ed è un bene conoscere a grandi linee come funzionano i nostri capelli, anche per scegliere meglio cosa comprare ;)

Passiamo dunque alla seconda parte: la Struttura della LINEA UNDICI. Quando parlo di struttura mi riferisco proprio a com'è stata pensata, perché per esempio molti si sono chiesti se effettivamente non fossero troppi prodotti, da lanciare tutti insieme.
In realtà c'è uno schema preciso, una motivazione per ogni prodotto. Inoltre, l'azienda ci ha fornito delle linee guida essenziali per scegliere come strutturare un trattamento completo per tutte le tipologie di capello. Per questo motivo, ho pensato fosse una cosa utile condividerlo con voi.

L'efficacia del trattamento con i prodotti della linea UNDICI viene rafforzata proprio dalla struttura del trattamento consigliato, definita dall'azienda stessa "a strati". La tecnica a strati garantisce la penetrazione di tutti gli ingredienti funzionali cardine (quelli di cui abbiamo parlato nella PARTE I) e dei loro principi funzionali, strato dopo strato, dal pre-trattamento ai prodotti usati come leave-in. Inoltre, sarà visibile l'effetto nel tempo, in quanto l'applicazione continuativa di questi prodotti garantisce che l'effetto si estenda con il tempo a tutta la chioma, che ovviamente ne risulterà effettivamente migliorata.

Graficamente, la linea è stata pensata per rendere semplice l'identificazione dei prodotti adatti alle nostre chiome. Infatti riconoscerete i prodotti grazie ai colori:
AZZURRO-BLU: più adatti per cute e capelli da normali a seborroici;
ROSA-LILLÀ: più adatti per cute e capelli da normali a secchi;
VIOLA SCURO: cute sensibile;
• ALLUMINIO: svincolati dai colori perché adatti a tutti.

Per capire meglio cosa vuol dire tecnica a strati, penso sia utile con voi condividere questo schema esemplificativo creato proprio dall'azienda:


Una volta identificati i prodotti e aver compreso cosa significa tecnica a strati, è utile sapere come mettere in pratica il trattamento in base al proprio tipo di capelli, seguendo le linee guida di cui vi parlavo prima.

Ecco qui la guida ai trattamenti proposta proprio da DOMUS.

CUTE: GRASSA o TENDENTE A FORFORA (secca e grassa, squame) E A SQUILIBRI (arrossamento, prurito, dermatite, caduta temporanea) - CAPELLI: TUTTI I TIPI



CUTE: NORMALE o SOGGETTA A LAVAGGI FREQUENTI o SENSIBILE (con eventuali arrossamento e prurito, caduta temporanea) - CAPELLI: DA NORMALI A SECCHI


CUTE: NORMALE o TENDENTE AL SECCO o A SQUILIBRI (arrossamento, prurito, psoriasi,caduta temporanea) - CAPELLI: DA SECCHI A MOLTO SECCHI, CRESPI, SFIBRATI, TRATTATI, COLORATI, IN PERDITA DI CONSISTENZA, TENDENTI A CADERE 



Risulta molto utile, secondo me, anche la struttura del trattamento pensato per i capelli AFRO; la linea UNDICI di Domus Olea Toscana infatti, si definisce anche adatta alle varie caratteristiche "etniche" dei capelli: i capelli infatti variano di spessore e di forma a seconda delle varie etnie di appartenenza ed è giusto tenerne conto per la formulazione di una linea capelli che sia veramente completa.


Una volta appurato qual è il trattamento più adatto alle vostre esigenze, è utile anche scegliere il percorso migliore per il vostro styling finale. Anche in questo caso, Domus Olea ci descrive tutte le possibili soluzioni.

- Per i capelli lisci:


- Per i capelli mossi e ricci:


- Per i capelli corti che necessitano di definizione:


Bene, ora non vi resta che venire a conoscere tutti i prodotti nel dettaglio!
Vi aspetto nella terza ed ultima parte di questa presentazione, che trovate QUI.

MEL

Commenti

Post più popolari